Categorie
Wiki Loves

Wiki Loves Monuments in Emilia Romagna

L’Emilia Romagna a Wiki Loves Monuments ha riscosso sempre un gran successo, fin dalla prima edizione.
Dal 2012 infatti, ogni anno a settembre #InEmiliaRomagna è tempo di fotografare.

Di fatto si tratta di un concorso fotografico internazionale, ma per noi si è sempre trattato soprattutto di un innovativo progetto di valorizzazione fotografica del patrimonio in cui abbiamo creduto fin dall’inizio.
Anno dopo anno abbiamo cercato di farlo crescere sempre di più, cercando di coinvolgere anche i tanti fotografi del territorio: ogni anno la nostra partecipazione è stata da record sia per numero di enti aderenti che di foto caricate e piazzamenti/menzioni speciali, raccogliendo ogni volta tante soddisfazioni sia a livello nazionale che a livello internazionale.

Tanti riconoscimenti per il great team #InEmiliaRomagna molto bene affiatato (composto da noi, enti pubblici e privati che ci “mettiamo” i monumenti e voi che ci “mettete” le foto) che conferma, tra le altre cose, l’alta qualità degli scatti condivisi ;-).

Molte delle foto sono andate e andranno ad arricchire le numerose pagine dedicate alla nostra regione dell’enciclopedia più consultata di sempre, Wikipedia, e la cosa non può che far bene alla promozione turistica del nostro territorio, considerando che di solito si tratta della prima fonte dei viaggiatori, prima ancora che dei canali ufficiali.

Di seguito tutte le foto emiliano romagnole premiate e una semplice infografica che riassume il quadro complessivo della partecipazione regionale in tutte le edizioni italiane di Wiki Loves Monuments.

[slider]

19-7-23 Wiki Loves Monuments n° infografica

Le fotografie raccolte in Italia a partire dalla prima edizione sono oltre 100.000 e le quasi 25.000 targate #InEmiliaRomagna sono visibili su ODM – Open Data Monuments  (la nostra piattaforma di catalogazione e valorizzazione visiva delle risorse culturali e turistiche locali) e sono liberamente utilizzabili da privati cittadini ed istituzioni per promuovere e diffondere l’immagine dell’Emilia Romagna in Italia ed all’estero.

E visto che ci abbiamo preso gusto dal 2019 aderiamo anche alla versione naturalistica del concorso, ovvero Wiki Loves Earth,così da ampliare la promozione anche all’ambito del turismo outdoor in forte espansione negli ultimi anni anche #inEmiliaRomagna.

Grazie ancora a tutti coloro che partecipando, hanno condiviso il nostro progetto diventando ambasciatori del paesaggio e della cultura emiliano romagnola in giro per il mondo.

[cta url=”http://photo.aptservizi.com/#utm_source=travelemiliaromagna&utm_medium=CTA” txt=”Scopri tutte le foto emiliano romagnole che hanno partecipato alle edizioni di Wiki Loves Monuments”]

Categorie
Wiki Loves

Wiki Loves Earth – tutte le escursioni In Emilia Romagna

Se sei un amante del trekking, della natura e della fotografia naturalistica questo blog post è scritto a posta per te!

Dal 1 al 30 giugno l’Emilia Romagna si dedica alla natura e partecipa, con tutte le sue aree naturali, a Wiki Love Earth concorso fotografico dedicato alla Aree Naturali che quest’anno vede la sua prima edizione con copertura nazionale.

In breve si tratta di un concorso fotografico di livello mondiale, che propone a cittadini e turisti di fotografare le aree naturali protette del territorio regionale e condividerle sul sito Wikimedia [condizione principale il rilascio dell’immagine con la licenza CC-BY-SA] con l’obiettivo dei valorizzare, documentare e creare un archivio fotografico collettivo e condiviso sulle aree naturali italiane [Regolamento qui].

Wiki Loves Earth
Wiki Loves Earth 2019

Come per ogni concorso fotografico APT Servizi, in collaborazione con  i colleghi del Servizio Aree Protette, Foreste e Sviluppo della Montagna della Regione Emilia-Romagna e tutti gli Enti Parco regionali ha organizzato un calendario di passeggiate fotografiche, tutte nel mese di giugno, nei più importanti parchi naturali dell’Emilia Romagna.
Tre occasioni per passeggiare e perdersi nelle nostre bellissime aree naturali, dal Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano al Parco dei Laghi di Suviana e Brasimone, per concludere infine nel territorio del Parco del Delta del Po, una delle aree naturali più particolari e uniche in Italia.

Ma non vorremmo dilungarci oltre e quindi ecco la lista con i relativi programmi di escursione delle Wiki Gite di Wiki Loves Earth in Emilia Romagna.


8 Giugno – Parco dei Laghi di Suviana e Brasimone

L’escursione prevista per sabato 8 giugno si svolgerà nel Parco dei Laghi di Suviana e Brasimone, lungo un percorso naturalistico in parte ad anello con partenza e arrivo al Poranceto, con itinerario Poranceto/Barbamozza/Bacino del Brasimone/Poranceto. La passeggiata è adatta a tutti i livelli ed è parte di un itinerario più impegnativo denominato “Alla scoperta del Cervo”.

Durata: circa 3 ore (con possibilità a fine percorso di visitare il piccolo museo del Bosco immerso in un castagneto secolare).
Partenza: davanti al Museo del Bosco in Località Poranceto- Barceda, in comune di Camugnano.
Biglietti: Gratuiti – Max 30 partecipanti

[cta url=”https://www.eventbrite.it/e/biglietti-wiki-loves-earth-inemiliaromagna-parco-dei-laghi-di-suviana-e-brasimone-61784503112″ txt=”Prenota l’escursione al Parco dei Laghi di Suviana e Brasimone”]


22 Giugno – Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano

La passeggiata di sabato 22 giugno nel Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano è un escursione con itinerario facile ed adatto a tutti alla ricerca di colori e profumi della natura tardo primaverile.

I partecipanti avranno l’occasione di ammirare panorami unici e salire lungo i sentieri fino ad arrivare ai laghi Cerretani : Pranda, il maggiore tra i bacini di questa zona, Gore e Scuro; il rientro è previsto sempre tramite sentieri, percorrendo un’agevole carrozzabile nell’ultimo tratto sopra il paese di Cerreto.

Durata: circa 3 ore
Dislivello: 300 mt
Partenza: Paese di Cerreto Alpi
Biglietti: Gratuiti – Max 25 partecipanti

[cta url=”https://www.eventbrite.it/e/biglietti-wiki-loves-earth-inemiliaromagna-parco-appennino-tosco-emiliano-61785144029″ txt=”Prenota l’escursione nel Parco nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano”]


29 Giugno – Parco del Delta del Po

L’escursione di  sabato 29 Giugno nel Parco del Delta del Po inizierà con una breve illustrazione della storia della pesca delle anguille con l’utilizzo delle correnti d’acqua e dei del lavorieri presenti alla Stazione di pesca “Foce”
Alle ore 18.00, con imbarcazione del Parco del Delta del Po, si partirà da Stazione Foce per spingersi all’interno delle Valli di Comacchio e del territorio del Parco.

Il percorso in barca seguirà un tracciato che passerà attraverso i Casoni “Coccalino”, “Donnabona”, “Serilla” e arriverà al Casone “Pegoraro”, dove il tour proseguirà a piedi fino al rientro presso la Stazione Foce.

Durata: circa 3 ore
Partenza: Stazione Di Foce Po Delta Tourism
Biglietti: Gratuiti – Max 15 partecipanti

[cta url=”https://www.eventbrite.it/e/biglietti-wiki-loves-earth-inemiliaromagna-parco-delta-po-61784851153″ txt=”Prenota l’escursione nel Parco del Delta del Po “]


 

Categorie
Wiki Loves

Come partecipare a Wiki Loves Earth

Categorie
Special Wiki Loves

Wiki Loves Earth #InEmiliaRomagna

Preparati!
Se ti piace la natura e la montagna e hai il pallino della fotografia questo blogpost è per te!

L’Emilia Romagna torna in pista e dopo le innumerevoli partecipazioni a Wiki Love Monuments ha deciso di cimentarsi nel concorso “gemello” dedicato alla Natura, Wiki Love Earth, alla sua prima edizione (con copertura nazionale), che si svolgerà dal 1° al 30 giugno.

In breve si tratta del concorso fotografico internazionale che propone a cittadini e turisti di fotografare le aree naturali protette del territorio regionale e condividerle sul sito Wikimedia [condizione principale il rilascio dell’immagine con la licenza CC-BY-SA].

4 i principali obiettivi del concorso:

  • valorizzare il patrimonio naturale attraverso la sua diffusione su Wikipedia, la famosa enciclopedia online;
  • invitare i cittadini a documentare le aree protette del nostro territorio, imparando a condividere le loro fotografie grazie all’uso di licenze libere;
  • creare un archivio fotografico collettivo e condiviso sulle aree naturali italiane, partecipando ad un’iniziativa di rilevanza internazionale;
  • aumentare la consapevolezza della necessità di protezione e valorizzazione della natura, attraverso la fotografia e azioni non impattanti.

Compagni di viaggio di questa nuova avventura dedicata alla natura, i colleghi del Servizio Aree Protette, Foreste e Sviluppo della Montagna della Regione Emilia-Romagna e tutti gli Enti Parco regionali.

Oltre duecento aree naturali protette, tra Parchi Nazionali, Interregionali, Regionali oltre a riserve, biotopi, golene e casse di espansione.

[slider]

Per darti un’occasione in più per fotografare e partecipare al concorso nel mese di giugno organizzeremo ben 3 passeggiate fotografiche (una per Destinazione Turistica) che presto vi sveleremo.
Agende alla mano, quindi, presto tutte le date e le info per prenotarsi.

E ricorda: se hai già scattato foto in Emilia Romagna, mettile da parte.
Anche se le fotografie potranno essere caricate attraverso il sito del concorso solo dall’1 al 30 giugno 2019, sarà possibile partecipare anche con quelle scattate in passato.

Giugno è il mese giusto per stare all’aria aperta, visitare posti nuovi e naturalmente, fotografare! 😉

Lucidate gli obiettivi, contiamo su di voi per rendere speciale questa prima edizione di Wiki Loves Earth #InEmiliaRomagna.

Categorie
Wiki Loves

Wiki Loves Monuments in Emilia Romagna – Sailko, il fotografo da record

Fin dalla prima edizione Wiki Loves Monuments in Emilia Romagna ha riscosso sempre un gran successo.
Merito di un team bene affiatato: noi ogni anno ci mettiamo i monumenti e voi ci mettete le foto.
Ma tra voi c’è qualcuno più degli altri che ci ha messo le foto…
Stiamo parlando del wikipediano Sailko che in queste prime sei edizioni ha caricato qualcosa come 4758 foto solo per l’Emilia Romagna, rigorosamente in licenza Creative Commons.

Sailko è l’alias wikipediano di Francesco Bini, pratese, classe 78 con una laurea in Economia del Turismo (e una in arrivo in Storia dell’Arte), fotografo da record con oltre 180.000 foto caricate su Wikipedia, secondo al mondo per quantità di foto autoprodotte dietro ad un collega filippino con 600 mila scatti.
Si definisce “volontario culturale” e ha una missione  ben precisa: la conoscenza condivisa e libera  che ritiene il suo “dono per l’umanità”. A chi glielo chiede dice che “a dire la verità se questo fosse stato un lavoro forse gli sarebbe già venuto a noia”e che pur non avendo “guadagni materiali ha una piacevole ricompensa morale ed emotiva”.
Per gli amici è “un matto generoso” che fotografa sempre e ovunque, soprattutto in vacanza.
Per gli studiosi e gli storici un “meticoloso prezioso” grazie alle sue didascalie complete e agli scatti di particolari.

Per saperne di più sull’utente che più di tutti ci ha dato una mano a promuovere l’Emilia Romagna attraverso Wiki Loves Monuments e ringraziarlo degli scatti che ci ha regalato lo abbiamo intervistato cercando di scucirgli anche qualche segreto per fare buoni scatti…

[slider]

Sailko, cosa significa per te fotografare?

“Fotografare per me è un modo per descrivere le cose con le immagini e anche per farle conoscere”

Che consigli ti senti di dare a chi voglia fare belle foto, utili anche alla causa wikipediana?

“Per fare una bella foto e utile a volte bastano davvero pochi accorgimenti:

  • centrare bene il soggetto
  • cercare di rimanere dritti
  • evitare il più possibile il “rumore”, cioè tutto ciò che non è necessario e che distrae l’occhio, come i passanti, i cartelli, gli estintori.”

Hai fotografato molto in giro per il mondo: quali sono i  luoghi in Emilia Romagna che non hai ancora visitato e che vorresti fotografare?

“In Emilia Romagna mi mancano ancora tanti bei luoghi in cui non sono mai stato, come Piacenza, Correggio, Faenza e i tanti centri minori coi musei di provincia che amo tanto, ma anche tante città che ho già visitato e che vorrei scoprire più approfonditamente.”

Visto che hai fotografato molto in Emilia Romagna quali sono i luoghi da vedere assolutamente che ti senti di consigliare?

“Tra le cose che ho già visitato e fotografato ho un ricordo speciale per Ferrara, perché all’esterno sembra una città austera, di mattoni e poche decorazioni, poi entri nei palazzi e scopri il fasto cavalleresco e da sogno degli splendori estensi. Anche Pomposa è stata una bella scoperta, per le foto degli affreschi apocalittici dell’abbazia mi sono stati arrivati ringraziamenti fin dalla Russia! E poi Rimini, dove c’è la chiesa secondo me più bella e sorprendente al mondo: il Tempio Malatestiano (e io di chiese ne ho viste tante…)”

Dicendo che hai fotografato molto in Emilia Romagna, non scherziamo: delle 4758 foto scattate in Emilia Romagna e caricate in 6 edizioni di Wiki Loves Monuments, quale metteresti sul tuo podio personale?

“Ho scattato molto in Emilia Romagna perché è la regione in Italia che libera sempre più monumenti, e si tratta spesso di cose bellissime e fondamentali per la storia artistica del nostro paese, per me un richiamo irrinunciabile. La foto che mi ha dato più soddisfazione è sicuramente quella delle nuove sale nella Pinacoteca nazionale di Parma, che mi è valsa il quinto posto al concorso nazionale dell’anno scorso. Per me un bel riconoscimento perché oltre alla quantità, son riuscito anche a raggiungere l’obiettivo della qualità.”

La nostra speranza è che in questa edizione il recordman Sailko completi il “puzzle” Emilia Romagna anche con foto dei territori di Piacenza e Reggio Emilia! 😉 

Dopo questa chiacchierata con il fotografo dei record Sailko ci è venuta una gran voglia di uscire, andare a fotografare e partecipare con l’Emilia Romagna a Wiki Loves Monuments, a te no?

[cta url=”https://www.travelemiliaromagna.it/come-partecipare-a-wiki-love-monuments/” txt=”Come partecipare a Wiki Loves Monuments”]

Scopri di più su Wiki Loves Monuments in Emilia Romagna:

Categorie
Wiki Loves

9 cose da sapere su Wiki Loves Monuments

#InEmiliaRomagna il mese di settembre è dedicato alla fotografia vista la partecipazione a Wiki Loves Monuments.

Per essere pronti in questo mese di settembre, ecco le nostre infografiche sulle 9 cose da sapere su Wiki Loves Monuments.

 

 A questo punto non vi resta che caricare le vostre batterie e lucidare gli obiettivi!

 

Vieni, scopri e scatta #InEmiliaRomagna per Wiki Loves Monuments.

Categorie
Wiki Loves

Come partecipare a Wiki Loves Monuments

A Settembre #InEmiliaRomagna è tempo di fotografare.
Partecipa anche tu, con noi, a Wiki Loves Monuments.

Questi i cinque semplici passaggi per partecipare.

1. Registrati al Concorso

Per poter caricare le fotografie ai fini del concorso è necessario registrare un account su Wikimedia Commons,  il sito che funge da raccoglitore per le fotografie e per tutte le altre immagini utilizzate su Wikipedia.
Registrarsi è molto facile e puoi farlo anche con un nickname: la cosa importante è fornire indirizzo email valido.

DETTAGLI ALLEGATO come-partecipare-a-Wiki-Loves-Monument-inEmiliaRomagna-iscrizione-wikimedia

2. Attiva il tuo Account

A registrazione avvenuta riceverai una mail da WikiMedia Commons in cui ti sarà richiesto di confermare il tuo account: solo dopo avere effettuato la conferma il tuo account sarà attivo e potrai caricare le fotografie.

3. Scegli i monumenti da fotografare nella tua zona

Per trovare tutti i monumenti dell’Emilia Romagna che partecipano al concorso basta utilizzare consultare la pagina del concorso a noi dedicata. 
Se poi ti va di passare una giornata diversa alla scoperta di alcuni dei monumenti fotografabili non perdere l’occasione di prendere parte ad una delle passeggiate fotografiche – dette anche wikigite – organizzate #InEmiliaRomagna.

4. Scatta le fotografie

Se cerchi qualche consiglio su come scattare una foto per Wiki Loves Monuments, ecco 4 principi basilari che puoi seguire:

·        Non includere volti, e soprattutto bambini, dovresti poi chiedere il permesso alle persone ritratte per distribuire le tue foto.

·       Non includere auto o scritte, ovvero cerca sempre di avere uno scatto pulito del monumento che ne spieghi la forma e i caratteri principali.

·       Non fotografare in controluce.

·       Fai foto dritte, ovvero centra le tue foto in modo che risultino in linea con i margini della fotografia.

 

5. Come caricare uno scatto

Cerca sulla mappa interattiva del blog di Wiki Loves Monuments Italia la regione per la quale vuoi caricare le foto, seleziona dalle liste la provincia e segui le istruzioni.
La procedura guidata importerà automaticamente tutti i metadati della fotografia. Fai attenzione, per caricare una fotografia devi effettuare il Login utilizzando l’ID e la password impostata al Punto 1.
Al fine di rendere più fruibile e immediata la riconoscibilità della foto, ti invitiamo a digitare un titolo esplicativo dell’oggetto ritratto, rinominando la foto, meglio ancora se anche con una descrizione.

come partecipare a Wiki Loves Monument inEmiliaRomagna - come caricare le foto

Qui trovi tutte le provincie dell’Emilia Romagna con le liste di monumenti disponibili:

Città metropolitana di Bologna
Provincia di Ferrara
Provincia di Forlì-Cesena
Provincia di Modena
Provincia di Parma
Provincia di Piacenza
Provincia di Ravenna
Provincia di Reggio Emilia
Provincia di Rimini